Questa è la sua storia

Grazie John

Mi chiamo John e ho 42 anni. Sono un uomo molto fortunato. Ho cinque figli stupendi e una moglie incredibile; tuttavia, alcuni mesi fa abbiamo patito una situazione che fortunatamente si è risolta rapidamente: mio figlio piccolo, giocava con il resto dei suoi fratelli in alucne pozze vicino casa nostra e dopo un pò cominciammo a notare sintomi che coincidevano con quelli che provoca il colera. Avevamo già sentito parlare di questi sintomi grazie a un’organizzazione che aveva spiegato questa malattia alla comunità in cui vivo. Immediatamente vedendo lo stato di mio figliom siamo corsi al centro medico più vicino affinchè gli dessero i trattamenti del caso. Ci sono molte persone attorno a noi, che non saprebbero riconoscere i sintomi del colera i cui rischi possono essere mortali se non si sa come tratta la malattia. Però noi abbiamo avuto fortuna. Oggi nostro figlio è sano, e noi riposiamo tranquilli sapendo che grazie a questa organizzazione abbiamo potuto salvargli la vita.

Grazie John